About me

Alan Pasotti nasce il 1° dicembre del 1974 a Città del Messico dove trascorre l’infanzia e frequenta fra gli altri, il rinomato collegio Hellen Keller.  Nel 1987 si trasferisce a Brescia, in Italia, dove l’indole sanguigna, focosa e irriverente trova fin da subito il canale di sfogo negli studi artistici che lo vedono protagonista al liceo Artistico M. Olivieri. Poi la svolta, inaspettata, ma ponderata. Una svolta verso il mondo manageriale che vieta un’epifania fotografica pur sempre latente. Dal 1994 al 2008 si impegna in diverse attività di gestione aziendale finché non interrompe la sua carriera professionale e si dedica alla ricerca di sé. Le radici passionali e fervide lo riportano all’arte e, più propriamente, alla fotografia. Convinto che le regole vincolino la libertà di espressione, studia da autodidatta. Il suo obiettivo immortala centinaia di persone, eventi e paesaggi. La macchina fotografica, prima accessoria, diventa esigenza primordiale e compagna di vita. Ora che la vita la ritrae, alla sua maniera. Si specializza nella fotografia d’autore con una serie di ritratti e reportage che raccontano la società e la gente che la vive. I suoi Still LIfe riportano mise-en-scène del quotidiano da cui trasuda verità. Dal 2010 si afferma come uno dei fotografi più richiesti per eventi mondani, matrimoni e shooting grazie al suo obiettivo trasparente, sincero, nudo, ma mai volgare. 


ALAN PASOTTI

Fotografo